Metatarsalgia Biomeccanica – Callosità plantari

La progressiva inclinazione laterale dell’alluce valgo comporta una ingravescente insufficienza funzionale del primo raggio dei metatarsi, con un sovvertimento del gradiente di carico fisiologico. In altri termini, se in condizioni normali la distribuzione del peso corporeo sui metatarsi avviene secondo una ripartizione precisa – decrescente dal primo raggio verso quelli laterali -, l’insufficienza del primo raggio dovuta all’alluce valgo comporta lo spostamento sbilanciato del carico sui metatarsi più esterni.

Inoltre, le dita laterali sotto la spinta dell’inclinazione dell’alluce progressivamente diventano a martello e, la conseguente estensione della prima falange, aggrava “l’affondamento” e il sovraccarico delle teste metatarsali. Di conseguenza, si osserva la formazione di callosità dolorose sulla parte anteriore della pianta del piede in corrispondenza delle teste metatarsali; in questo modo viene a determinarsi un circolo vizioso che rende sempre più dolorosa e invalidante la patologia dell’alluce valgo.

Metatarsalgia Biomeccanica – Cura

Come per tutte le altre deformità, nelle fasi iniziali le deviazioni articolari possono essere corrette manualmente, ed è possibile ricorrere a ortesi esterne. Così anche il trattamento delle metatarsalgie biomeccaniche, inizialmente può beneficiare dell’uso di plantari che riducano l’appoggio metatarsale alleviando così il dolore e la formazione delle callosità plantari. Diversamente, nei casi più avanzati, cioè in presenza di rigidità, strutturazione, lussazione delle dita sui metatarsi è indicato l’intervento chirurgico.

Nella maggior parte dei casi, così come per l’alluce valgo anche di fronte ad una metatarsalgia biomeccanica da sovraccarico, è possibile ricorrere alla chirurgia percutanea mini-invasiva: un’unica operazione chirurgica permette di risolvere per sempre tutte le problematiche variamente connesse alla presenza dell’alluce valgo, ripristinando la corretta funzionalità della deambulazione e permettendo al paziente di tornare a indossare calzature normali.

Metatarsalgia Biomeccanica – Casi clinici

PRIMA DOPO PRIMA DOPO
.