admin

About admin

This author has not yet filled in any details.
So far admin has created 64 blog entries.

Alluce Valgo – Chirurgia Percutanea – Tecnica mini-invasiva

By |marzo 16th, 2015|

La chirurgia percutanea, metodica operatoria che ha permesso di rivoluzionare i protocolli di trattamento delle più comuni deformità dell'avampiede, nasce negli anni '90 negli Stati Uniti, dove è indicata con l’acronimo M.I.S. (Mini Invasive Surgery), ad opera di Stephan Isham, fondatore della Academy of Ambulatory Foot and Ankle Surgery. Successivamente, la chirurgia percutanea si è diffusa anche in Europa, arricchendosi del contributo scientifico dello spagnolo Mariano De Prado.

Leggi di più...

Commenti disabilitati su Alluce Valgo – Chirurgia Percutanea – Tecnica mini-invasiva

Humanitas Salute

By |marzo 13th, 2015|

Il 12 Marzo 2015 la Dott.ssa Cecchi ha scritto un articolo per Humanitas Salute riguardante l’intervento senza dolore all’alluce valgo, per leggere l’articolo ti invitiamo a visitare: http://www.humanitasalute.it

Artrite Reumatoide

By |marzo 10th, 2015|

È una malattia cronica autoimmunitaria, più frequente nelle donne e può comparire ad ogni età, ma con maggior incidenza fra i 40 e 60 anni. L’andamento è variabile da paziente a paziente manifestandosi con diversi gradi di aggressività ed è inevitabile il progressivo peggioramento.

Le terapie mediche e chirurgiche possono modificarne

Leggi di più..

Commenti disabilitati su Artrite Reumatoide

Lesioni nervose arto inferiore

By |marzo 10th, 2015|

La lesione di un tronco nervoso comporta:
• Deficit di sensibilità nel territorio cutaneo innervato a valle della lesione con formicolii, anestesia, sensazione di scossa elettrica (segno di Tinel) in corrispondenza del punto di lesione.
• Deficit di movimento o paralisi a carico dei muscoli dipendenti del nervo leso.

Leggi di più...

Commenti disabilitati su Lesioni nervose arto inferiore

Tunnel carpale

By |marzo 10th, 2015|

si tratta di una patologia estremamente frequente e di comune riscontro, che colpisce la mano soprattutto delle donne, con una incidenza nove volte superiore rispetto agli uomini. Si manifesta normalmente a partire dai 25/30 anni, ma non ne sono immuni neppure le giovanissime, soprattutto se sottoposte a terapie ormonali; sopra i 60 anni, ne sarebbe affetto almeno il 20%.

IN CHE COSA CONSISTE

Si tratta di una graduale compressione del nervo mediano all’interno di un canale situato a livello del polso. Tale canale è formato inferiormente dalle ossa stesse che costituiscono lo scheletro del polso, mentre superiormente è chiuso da una lamina fibrosa;

Leggi di più...

Commenti disabilitati su Tunnel carpale

Metatarsalgia di Morton – Sindrome di Civinini Morton – Neuroma – neurinoma plantare

By |marzo 9th, 2015|

Più comunemente conosciuta come neuroma o neurinoma di Morton oppure neurinoma plantare o interdigitale ecc.; si tratta di una metatarsalgia piuttosto frequente.Colpisce prevalentemente donne di età media; generalmente asimmetrica può tuttavia manifestarsi bilateralmente.Nella maggioranza dei casi compare in corrispondenza del 3° spazio intermetatarsale ma non rara è la localizzazione nel 2° o addirittura il coinvolgimento contemporaneo di entrambi.

Leggi di più...

Commenti disabilitati su Metatarsalgia di Morton – Sindrome di Civinini Morton – Neuroma – neurinoma plantare

Compressione del nervo sciatico popliteo esterno (SPE)

By |marzo 9th, 2015|

La compressione dello sciatico popliteo esterno o SPE (ramo terminale anteriore del nervo sciatico) avviene nel suo passaggio dalla fossa poplitea (ove si stacca dal tronco dello sciatico) intorno al collo del perone ove decorre superficiale e a contatto diretto col periostio.

Leggi di più...

Commenti disabilitati su Compressione del nervo sciatico popliteo esterno (SPE)

Compressione nervo radiale alla arcata di Froshe

By |marzo 6th, 2015|

Si tratta di una evenienza abbastanza frequente e importante soprattutto per la gravità e invalidità clinica che comporta.
È determinata dalla compressione isolata del ramo motore o profondo del nervo radiale a livello del gomito ove questo, dopo essersi separato dal ramo sensitivo, si impegna nello spessore del muscolo breve supinatore in un anello fibroso appunto denominato arcata di Fröshe. Pertanto, questa sindrome si presenta sotto forma deficitaria più o meno grave, in assenza di sintomatologia sensitiva (parestesie, ipoestesia, iperpatia).
Anche il deficit motorio è caratteristico, interessando i muscoli innervati dai rami emergenti a valle della suddetta arcata:

Leggi di più...

Commenti disabilitati su Compressione nervo radiale alla arcata di Froshe

Sindrome di Kiloh-Nevin (o compressione del nervo interosseo anteriore)

By |marzo 6th, 2015|

È una sindrome molto rara e consiste nella compressione selettiva del ramo profondo del nervo mediano che decorre lungo l’avambraccio a ridosso della membrana interossea.Trattandosi di un nervo unicamente motore, non vi è alcuna sintomatologia sensitiva;è presente un deficit isolato della flessione della falange ungueale del pollice e dell’indice con impossibilità a eseguire una corretta “pinza” con le prime due dita.Raramente grave, tale sindrome è in parte di tipo funzionale e cioè necessita della contrazione muscolare dei flessori delle dita perché possa realizzarsi la compressione.

Commenti disabilitati su Sindrome di Kiloh-Nevin (o compressione del nervo interosseo anteriore)

Crampo dello scrivano

By |marzo 6th, 2015|

È una sindrome compressiva del nervo mediano a livello dell’avambraccio ove questo nervo scorre adagiato sul muscolo flessore profondo delle dita ricoperto dal flessore superficiale delle dita.Tale compressione è provocata dalla presenza di lacinie fibrosclerotiche trasversali situate sul muscolo flessore profondo che attraversano a ponte il nervo mediano.La sintomatologia accusata dai pazienti viene riferita come una crescente difficoltà alla scrittura manuale e ad altre attività che comportano l’utilizzo delle dita in ripetuti, continui, piccoli movimenti. L’esame della scrittura evidenzia una progressiva perdita di velocità e della precisione dei caratteri che da grandi diventano sempre più piccoli e allungati con una perdita dell’allineamento delle parole, compare una contrattura dei muscoli dell’avambraccio e della mano ed il paziente cerca di compensare con l’articolazione del gomito e della spalla il deficit di motilità ingravescente del polso e delle dita.Possono essere presenti anche disturbi sensitivi. 

Leggi di più...

Commenti disabilitati su Crampo dello scrivano